Museo Duca di Martina

Visita guidata - domenica 15 dicembre > ore 11:30

Performance musicale conclusiva: Anima Dea – duo chitarra e voce con Cristina Pucci e Luciano Saiano

Il Museo si sviluppa su tre piani; al piano terra sono esposti, oltre ad alcuni dipinti, avori, smalti, tartarughe, coralli e bronzi di epoca medioevale e rinascimentale, maioliche rinascimentali e barocche e vetri e cristalli dei secoli XV- XVIII, mobili, cofanetti e oggetti d’arredo; al primo piano è collocata la raccolta di porcellane europee del XVIII secolo costituita da nuclei delle più importanti manifatture del Settecento, Meissen, Doccia, Napoli e Capodimonte, porcellane francesi, tedesche ed inglesi.
Infine al piano seminterrato, è stata riallestita da pochi anni la sezione di oggetti d’arte orientale, tra cui notevole è la collezione di porcellane cinesi di epoca Ming (1368- 1644) Qing (1644- 1911) e Giapponesi Kakiemon ed Imari.

Performance musicale: Anima Dea

La grandezza della canzone classica napoletana si compie al suo ascolto già dalle prime note, ed è una magia che si ripete sempre e dovunque. Provate il sito web online casino Canada real money e guadagnate soldi veri! Su questo principio il Duo “Anima dea” costruisce la sua idea, dimostrando attraverso gli arrangiamenti originali realizzati, che un brano napoletano, rispettata la sua melodia, conserva quella magia anche su armonie e ritmi presi in prestito da altri stili musicali, ed ecco che potrebbe tranquillamente prendere posto, nelle zone più alte, al fianco di uno standard jazz, di una ballata bossa, di un tango o di uno swing, con un pizzico di sale del…Mediterraneo.

Museo Duca di Martina
domenica 15 dicembre > ore 11:30

  > Info

Media Partner

Logo Ateneapoli Logo Julie Italia